Questo Sito web utilizza i cookie per offrirti un servizio migliore. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei Cookie da parte di Sos per la Vita Onlus su www.sosperlavita.com Visualizza la sezione Privacy per maggiori informazioni. Accetto
- Numero Verde: 800 070 992

I PRIMI SEI MESI 2015

 

 

I PRIMI SEI MESI DEL 2015

I primi sei mesi di impegno e di lavoro dei volontari soci di SOS per la vita si sono conclusi con piena soddisfazione di tutti e con la volontà di raggiungere gli obiettivi prefissati e cioè di portare a termine i progetti in corso e di migliorare sempre di più i servizi al cittadino.

Giovedì 26 giugno nella splendida cornice del Palazzo del Principe di Muro Leccese i Volontari di SOS per la vita si sono riuniti per dare il benvenuto e fare conoscenza con il nuovo gruppo che gestirà il nuovo sportello SOS Sanità nella sede in Via Dante Alighieri, 22, a Muro Leccese in condivisione con il Gruppo FRATRES e che svolgerà servizio di CUPWEB a partire dal mese di ottobre.

I primi sei mesi del 2015 sono stati ricchi di iniziative, progetti ed eventi che hanno impegnato tutti i volontari di Sos per la vita.

Abbiamo organizzato tornei di burraco per raccogliere fondi.

Quattro dirigenti dell'Unione sportiva e due volontari di SOS per la vita sono stati formati all'uso del defibrillatore applicando il protocollo BLSD (BASIC LIFE SUPPORT - DEFIBRILLAZIONE) DELLE MANOVRE DA COMPIERE PER INTERVENIRE IN CASO DI ARRESTO CARDIACO. L'obiettivo del BLS-D, quindi, è di far si che un cittadino comune, in presenza di un arresto cardiaco, sia in  grado di attivare il sistema di emergenza territoriale, di applicare ed attivare correttamente il defibrillatore  presente in loco, ed iniziare le manovre di rianimazione cardiopolmonare di base vale a dire il massaggio cardiaco e le insufflazioni (Respirazione bocca a bocca).

ABBIAMO RAGGIUNTO UN ALTRO IMPORTANTE OBIETTIVO!

L 'Associazione Sportiva Calcio "FC Otranto" sarà dotata di un Importante strumento salva vita. i ragazzi di Otranto potranno svolgere attivitā sportiva con maggior sicurezza senza contare che in caso di emergenza ne potranno usufruire tutti.

Le donne che hanno subito un intervento che può minare il loro essere donna, per affrontare e superare tale momento SOS per la vita ha realizzato questo progetto finalizzato al recupero delle loro sicurezze attraverso l'arteterapia 

.

Il progetto mira a lavorare sulla consapevolezza individuale di ogni donna, in quanto agente attivo e promotore della propria salute e del proprio benessere, dotata di capacità di azione e di influenza sull’ambiente esterno e sul contesto sociale che la circonda. Sono previsti laboratori esperienziali con l’uso di arti figurative ed espressive. Il fine ultimo è la scrittura e redazione di un Opuscolo informativo, come diario di bordo, nel quale scrivere suggerimenti utili da condividere con donne che stanno affrontando la stessa problematica. 
La meta è creare uno sportello unico dove informazione, creatività, supporto psicologico, sanitario e legale si integrano e danno la possibilità di usufruire di più servizi in un ambiente idoneo e con personale competente.

PROGETTO DI INFORMAZIONE E INTEGRAZIONE SOCIALE RIVOLTO AI CITTADINI MIGRANTI PROMOSSO DALL'ASSOCIAZIONE “SOS PER LA VITA” CON IL SOSTEGNO DELLA FONDAZIONE CON IL SUD

L'iniziativa ha l'obiettivo di favorire l'integrazione sociale dei cittadini migranti e delle loro famiglie, educare alla cultura della prevenzione, facilitare l'accesso ai servizi e alle prestazioni sanitarie, promuovendo il volontariato nel settore della salute e del benessere psicofisico.

Parte integrante del progetto è un corso di formazione strutturato in due parti, la prima di carattere introduttivo, la seconda di approfondimento, che si articoleranno in formazione frontale in aula, formazione outdoor e training on the job.

Le lezioni saranno tenute da Medici professionisti ed Operatori accreditati in materia di: comunicazione; diritto alla salute; igiene della persona e malattie della pelle; malattie polmonari; malattie sessualmente trasmesse e salute delle vie genito-urinarie; medicina di genere e screening della mammella e del collo dell'utero; vaccinazioni e salute materno infantile; assistenza domiciliare programmata e temporanea; primo soccorso pediatrico e per adulti.
A seguire i corsisti conosceranno i servizi sanitari della Asl e gli sportelli Cup  "Sos Sanità" di Lecce e Provincia accompagnati da un'esperta di mediazione transculturale, per acquisire il “know-how” operativo.

Per tutta la durata del progetto l'esperta di flussi migratori e mediazione transculturale in ambito psico-socio-culturale fornirà un servizio di supporto complementare alle attività di apprendimento-insegnamento

  

    

 

ABBIAMO INSEGNATO COME PROTEGGERE E SOCCORRERE I NOSTRI BAMBINI

 

Ogni anno in Italia 50 bambini perdono la vita per soffocamento da corpo estraneo, uno a settimana, non solo per il corpo estraneo ingerito accidentalmente ma, anche, perché chi li assiste nei primi drammatici momenti di solito non è adeguatamente informato e formato.

LA DIREZIONE DEL CORSO È STATA  AFFIDATA AGLI ISTRUTTORI DELLA CROCE ROSSA ITALIANA

 

     

 

Ed abbiamo partecipato alla SETTIMANA MONDIALE DELLA TIROIDE 

 

 

L’impegno di SOS per la vita per INFORMARE e FORMARE è quotidiano e coglie tutte le occasioni per fare prevenzione senologica partecipando anche a riunioni sindacali di categoria per sensibilizzare i partecipanti.


In occasione dell’assemblea sindacale convocata dalla Federazione CONFSAL-UNSA nell’Aula magna della Corte di Appello di Lecce, SOS per la vita a compimento della sua mission di informazione e di servizio è intervenuta sul tema “Dove, quando, come fare prevenzione” con la partecipazione del Dott. Antonio Carriero responsabile di senologia del P.O. Vito Fazzi di Lecce che ha approfondito l’aspetto medico e le modalità della prevenzione personale e sanitaria.
Alla fine dell’incontro alcune donne si sono iscritte al programma di Screening senologico.

 

    

 

Tutto il nostro impegno in questi anni è stato riconosciuto come eccellenza del territorio

     

                                                              

e ne siamo veramente orgogliosi

LEGGI CLICCANDO QUI 

© 2013 - 2017 SOS per la vita - Associazione ONLUS, all rights reserved. - Credits - All rights reserved.