Domande e Risposte:
SENOLOGIA FUORI SCREENING

UN MODO SEMPLICE DI FARE INFORMAZIONE E QUINDI PREVENZIONE

Si parte dallo Screening mammografico, il programma di prevenzione a livello nazionale per la diagnosi precoce del cancro della mammella (tramite una mammografia gratuita effettuata in una struttura pubblica), che si rivolge alle donne da 50 a 69 anni, una fascia di età che ha maggiori probabilità di contrarre la malattia. Nel libretto vengono spiegati i benefici dello screening (gratuità esami, appuntamento prefissato, controllo biennale) e come aderire: spontaneamente (contattando il Punto Rosa via mail, fax o telefono) oppure rispondendo alla lettera-invito che la ASL invia a casa. Non è necessario, quindi, avere l’impegnativa del medico.

SENOLOGIA  –  RISPOSTE ALLE DOMANDE PIÙ FREQUENTI.

Siamo pronti a darti una mano, anzi DUE

I nostri volontari sono sempre disponibili ad ascoltare, informare e ad assisterti nelle procedure per l’ottenimento del giusto supporto su prevenzione e diagnosi.

——

Trova lo sportello SOS Sanità più vicino

Le donne operate al seno da oltre 10 anni rientrano nello screening?

Le donne operate al seno di ca mammario non rientrano nello screening.

Le donne operate per un tumore diverso da quello al seno con esenzione 048 possono rientrare nell’agenda esclusiva di follow up?

Possono rientrare solo le donne operate per ca cervico – vaginale per le quali è consigliato anche il controllo mammografico.

Ho 40 - 49 anni e voglio fare la mammografia:

La Regione Puglia ha previsto un percorso agevolato per questa fascia di età che prevede una mammografia ogni due anni gratuita, con ricetta medica,  codice di esenzione D01 e prenotazione presso il CUP SENOLOGICO 800.42.60.60

Se la donna ha la richiesta di 2 prestazioni su una sola impegnativa con il codice DO1 (mammografia, ecografia) come bisogna prenotarla?

Con il codice D01 è prenotabile gratuitamente solo la mammografia ogni 2 anni, in presenza poi di un dubbio diagnostico sarà il senologo a prescrivere l’eventuale ecografia.

La paziente sintomatica con nodulo sospetto, anche dopo auto-palpazione, può accedere prioritariamente presentandosi in qualunque centro?

Sì, può accedere presso qualsiasi centro con impegnativa del medico curante e relativo sospetto diagnostico. La prestazione deve essere eseguita entro 5 giorni.

Per gli studi radiologici privati accreditati valgono gli stessi criteri utilizzati per le agende pubbliche e gli stessi codici?

Sì, valgono gli stessi codici di prenotazione.
Non possono però effettuare lo screening, devono pertanto accettare  le  donne in età di screening  solo se hanno fatto formale rinuncia  inviata alla segreteria dello screening (vedi procedura indicata al precedente punto)

La donna alla quale il senologo, dopo i primi esami, ha ritenuto opportuno chiedere controlli successivi a 6 mesi e/o 1 anno (mammografia ed eventualmente ecografia) come deve essere prenotata?

Deve esser prenotata su ricetta rossa dallo stesso specialista che l’ha presa in carico. Lo stesso indicherà sulla richiesta il sospetto diagnostico e quali esami deve ripetere.
Successivamente la donna si rivolgerà al CUP SENOLOGICO 800.42.60.60 per essere prenotata nelle agende dedicate.

La donna sana fuori screening o che ha rifiutato lo screening come deve essere prenotata?

La prima visita sarà prenotata presso il  CUP SENOLOGICO 800.42.60.60, per le successive prenotazioni lo specialista non userà  la parola “controllo”, ma dovrà essere riportata la seguente indicazione: “Valutazione clinica secondo le linee guida nazionali”

La donna operata di cancro alla mammella come accede alle agende dedicate al follow up?

Chiamando, per prenotare la prima visita, il CUP SENOLOGICO 800.42.60.60 per essere inserita nell’agenda dedicata al follow up.
Per le visite successive seguirà l’iter delle prenotazioni programmate dagli stessi specialisti sulle agende dedicate.

Ho più di 70 anni come posso accedere alla prevenzione senologica?

Si deve rivolgere al CUP SENOLOGICO 800.42.60.60 per la prenotazione previa richiesta motivata del MMG con utilizzo del codice D03 e autodichiarazione nella quale dovrà dichiarare di non aver effettuato l’esame nei due anni precedenti.

Notizie ed eventi in evidenza

Le più recenti / Notizie recenti

Corso Volontari Formati Sos Per la Vita

Volontari formati ed informati: un corso con esperti in ambito sanitario

| Eventi Sos per la Vita | No Comments
Incentrato sulla nuova organizzazione sanitaria leccese, è stato sostenuto dalle associazioni Sos per la Vita di Lecce e Csv Salento Si è chiuso nei giorni scorsi il corso di formazione “Volontari formati ed informati: la…
Settimana Mondiale della Tiroide

Settimana mondiale della tiroide

| Eventi Sos per la Vita | No Comments
Dalla regolare circolazione del sangue al ritmo del sonno, dal metabolismo delle ossa allo sviluppo del sistema nervoso, sono diverse le funzioni vitali nelle quali è coinvolta la tiroide, un organo piccolo ma essenziale per…